apprendistato

Nuove norme apprendistato

Con il testo approvato dal Consiglio dei Ministri l’apprendistato si appresta a...

rls

Formazione obbligatoria RLS

Ricordiamo che l’aggiornamento formativo degli RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza)...

italialav

- PROGRAMMA AMVA –

Richiesta di contributi finalizzati all’inserimento occupazionale con Contratto di Apprendistato, pari a:...

antincendio officine

Prevenzione incendi officine e carrozzerie

Informiamo che a seguito delle modifiche normative in vigore dal 1° agosto...

Prevenzione incendi officine e carrozzerie

Informiamo che a seguito delle modifiche normative in vigore dal 1° agosto 2011, è stato redatto il nuovo elenco delle attività soggette al controllo diretto da parte del Corpo Nazionale dei VIGILI DEL FUOCO. In particolare, tale controllo è divenuto obbligatorio per le Officine per la riparazione di veicoli a motore, rimorchi per autoveicoli e carrozzerie, di superficie coperta superiore a 300 mq.

Ricordiamo che, ai sensi del D.Lvo n° 139 del 08.03.2006, è obbligo del titolare di attività ricadenti nell’elenco di quelle soggette al controllo diretto da parte del Corpo Nazionale dei VIGILI DEL FUOCO, avviare le procedure per l’espletamento dei procedimenti previsti e l’adeguamento della propria attività.

L’inosservanza delle disposizioni sopra descritte comporta l’adozione di provvedimenti e sanzioni in materia di sicurezza sul lavoro di cui al D.Lgs. 19.12.1994 n° 758 e D.Lgs. 09.04.2008 n° 81 nonché l’eventuale diniego da parte di altri Enti di autorizzazioni in corso.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti in merito vi invitiamo a contattare l’Ufficio sindacale della CLAAI federazione Artigiani al n. 0734964058

Incentivi per l’assunzione di genitori giovani

L’INPS ha istituito la “Banca dati per l’occupazione dei giovani genitori” alla quale possono iscriversi i giovani genitori di figli minori, in cerca di un occupazione stabile che possiedano, alla data di presentazione della domanda, congiuntamente i seguenti requisiti: (continua…)

Formazione obbligatoria RLS

Ricordiamo che l’aggiornamento formativo degli RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) è obbligatorio, annuale, è di durata variabile (4 oppure 8 ore) in base al numero di dipendenti dell’azienda così come previsto dell’art.37 del D.lgs n.81/2008 e smi.

Si ricorda inoltre che:

1. La formazione ed aggiornamento del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza deve essere svolta in collaborazione con Enti Bilaterali Paritetici ai sensi dell’Art. 36 e 37 del D.Lgs. 81/08 e non effettuata per e-lerning;

2.L’obbligo, in capo al datore di lavoro, è previsto dall’art. 18, comma 1 lettera L e la sanzione relativa è all’art. 55, comma 4 lettera E del D.lgs n.81/2008 e smi consiste in:
· mancata formazione RLS: arresto da 4 a 8 mesi o ammenda da 2.000 a 4.000 euro
· mancata consultazione dell’RLS: sanzione amministrativa da 1000 a 3000 euro euro